Non puoi costruire alcun sogno se non decidi di vivere nell’orizzonte.
Non puoi costruire alcun sogno se non decidi di vivere nell’orizzonte.
Inserito da

Non puoi costruire alcun sogno se non decidi di vivere nell’orizzonte.

Il cielo e la terra saranno legati come le gemme di una collana, una collana di chicchi profumati, intensi, delicati. Farò convivere forza e leggerezza come passione e sensualità.

Mi muoverò come un equilibrista tra i paesaggi di questa corte fatta di dolci colline, come un brivido sospeso tra la vertigine del desiderio e il suo piacere.

Le mie mani affonderanno nella terra bruna che porta con sè la saggezza dei secoli e l’armonia del tempo, con coraggio alleverò il seme e poi il frutto che sarà generoso.

Le mie mani poteranno, raccoglieranno e lentamente culleranno il mosto che sarà nettare e che come una farfalla sboccerà meravigliosamente.

Il suo corpo leggero, caldo, fine, esplosione di suadente femminilità ti costringeranno al lussurioso peccato.

Sicura e mai compromessa dal dubbio, matura da conquistare il mondo e leggera per attraversare i sensi, ti resterà nella memoria come la musica di territori sconosciuti e dai suoni complessi dell’avanguardia.

Non sarai orizzonte se non avrai immaginazione e non potrai creare se non avrai fede.

Ligeti (Clocks and Clouds) con la sua genialità musicale risuona negli spazi di questa stanza vestita di penombra mentre resto seduto sulla poltrona di pelle che ha il colore di questo terroir.

La bottiglia sfilata al ghiaccio lascia scorrere sul suo ventre gocce di sudore che ammiccano al piacere nascosto, finché nella mia bocca desiderosa eccola, finalmente, la trama setosa ed infinitamente generosa di questo Franciacorta.

Prosit e Serenità.

Wine_R

0 0 1562 07 gennaio, 2015 Convivio gennaio 7, 2015

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>