STOPTAIL
STOPTAIL
Inserito da

STOPTAIL

CIAO RAGAZZI (SI FA PE DIRE). RACCONTATECI COME NASCE IL PROGETTO STOPTAIL.

Grazie per il “ragazzi”… Questo è un progetto nato quasi per caso, e da subito ci siamo resi conto che quello che stavamo producendo era, per noi, molto stimolante. L’eterogeneità della ricerca che abbiamo intrapreso è scaturita dalle diverse influenze culturali che ognuno di noi ha apportato al progetto. Da qui la scelta, quasi naturale, di non trattare, all’interno del disco, un unico genere musicale. È un progetto  che ha assunto, sin dall’inizio,  una personalità ben definita in ogni sua forma, partendo dal discorso musicale fino ad arrivare a quello della comunicazione, utilizzando tutti i canali e le piattaforme di comunicazione e di vendita digitale. Il fulcro di tutto ciò è il nostro sito, www.stoptail.com.

 QUESTO È IL VOSTRO PRIMO DISCO.  UNA  SINCERA RIFLESSIONE PER DEFINIRLO.

Questo è un progetto che spazia a 360° anzi a “750°” !!!, ci piace sperimentare. Ogni brano ha la sua personalità e la sua storia. È un disco ricco di sonorità ricercate, siamo soddisfatti del risultato raggiunto. Come definirlo…un disco “estetico“!?. Anche la copertina è frutto di una nostra, personalissima, rielaborazione di un dipinto del 1545 nel quale Il Bronzino ritrae Giovanni de’ Medici da bambino, esposto alla Galleria  degli Uffizi a Firenze. Il concetto della rielaborazione lo abbiamo tradotto in un simpatico video che gira sulla rete. Per vederlo basta collegarsi  ai nostri canali di Youtube o Vimeo. Da qui l’idea di creare questo slogan…  E ricordate…se  il disco non vi piace lo potete sempre appendere… DUE PAROLE

 SULLA HIT DELL’ANNO. PARLIAMO DI “CICCILLO”.

Ritornando alla copertina del cofanetto è proprio lui il protagonista di questo brano, il nostro “Ciccillo”… Il collegamento fra questo personaggio e il dipinto era quasi obbligato,  non potevamo non prenderlo in considerazione… Cosa li accomuna? Il cardellino tra le mani naturalmente… forse è per questo che ad un certo punto, l’uccello, decide di volare via e trovare una nuova collocazione,  forse stanco di quello che accade nel nostro paese…di sicuro Ciccillo è un per- sonaggio improbabile, legato ai suoi vizi e ossessioni che lo porteranno inesorabilmente sulla strada dell’oblio.

 L’ESTATE ORMAI È ALLE PORTE. AVETE IN PROGRAMMA  DEI CONCERTI?

Forse una delle caratteristiche che ci contraddistingue  è la controtendenza. E in virtù di questo, per il nostro primo concerto, aspetteremo che l’estate finisca per il nostro primo live, probabilmente a fine Settembre, inizio Ottobre. Il concerto è legato ad un evento che si rinnova ogni anno a fine Marzo  che si chiama “La Musica di Antonio” a cui noi teniamo molto. Quindi, eccezionalmente, per quest’anno, “La Musica di Antonio” sarà legato al nostro concerto, e per questa opportunità ringra- ziamo Carmela Carriero. Il concerto si terrà presso il Centro Polivalente di Avigliano.

 IL DISCO  È MOLTO BELLO. ORIGINALE  NELLA SUA FORMA  CANTAUTORALE. MA A PARTE IL MIO GIUDIZIO PERCHÈ I LETTORI DI BREK DOVREBBERO  COMPRARLO?

 Perché il tuo giudizio è anche il nostro, per cui potrebbe diventare anche il loro, ma loro dovranno pur sempre ascoltarlo e quindi comprarlo, dove? o sui principali canali di vendita online ( iTunes; GooglePlay;  Amazon;  Spotify; ecc..) o presso i tradizionali canali di vendita “offline”

Gli Stoptail sono:

Leonardo Corbo: Programmazioni, Tastiere

Giovanni Sileo: Voce, Chitarra, Tromba

Tony Martinelli: Chitarra, Tastiere, Voce  

Massimo De Carlo: Basso

Ringraziamo BrekMagazine per la piacevole intervista e un saluto a tutti i suoi lettori, e ricordate…se  il disco non vi piace lo potete sempre appendere…

La Redazione 

0 6 3628 15 luglio, 2014 Incontri luglio 15, 2014

6 comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>